Vittorio Veneto, don Primo Tegolotti lascia la "Val dei fiori" per limiti d'età: al suo posto sacerdoti del seminario

Lo scorso venerdì 13 settembre il vescovo Corrado Pizziolo ha comunicato ufficialmente nell'ambito delle nuove nomine e incarichi assegnati nella diocesi di Vittorio Veneto, che don Primo Tegolotti, sacerdote dal 1963, parroco da 34 anni e moderatore dell’unità pastorale “Valle dei fiori”, comprendente le parrocchie di Carpesica, di Cozzuolo e di Formeniga, lascia la guida pastorale per raggiunti limiti di età.

Ha infatti 81 anni. Ha guidato pastoralmente la prima, Carpesica, come parroco dal 1985 e le altre due, come amministratore parrocchiale, rispettivamente dal 1992 Cozzuolo e dal 2012 Formeniga.

Le tre parrocchie verranno pastoralmente assunte dai sacerdoti dell’equipe educativa del seminario, don Marco Zarpellon, don Paolo Astolfo, don Fabio Mantese e don Alessandro Ravanello, mentre amministratore parrocchiale è nominato il rettore dello stesso seminario, don Luigino Zago.

Don Primo, affiancato negli ultimi anni anche da monsignor Enrichetto Dario, è stato una vera istituzione per Carpesica, ben voluto da tutti i parrocchiani e da chi lo conosce, per la sua bontà e disponibilità.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: web La Tenda Tv).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport