Vittorio Veneto, lutto per la scomparsa di Renzo Busatto, fondatore dell'associazione "12 Ponti"

E’ mancato nel giorno di Ferragosto Renzo Busatto, aveva 71 anni. Busatto era un volto noto a Vittorio Veneto, molto conosciuto per essere stato il fondatore ed il primo presidente dell’associazione “12 Ponti”, molto attiva nel sociale in particolare nell’ambiente dei centri di prima accoglienza per rifugiati.

L’attività dell’associazione era cominciata nel 2015, con delle attività di integrazione per i richiedenti asilo accolti presso i centri di prima accoglienza della città.

Renzo era l’anima di questo progetto, la famiglia ha chiesto di devolvere eventuali offerte in suo nome all'associazione "12 Ponti" di cui era stato il fondatore: “Renzo è stato instancabile operatore nel volontariato, che sosteneva con passione, entusiasmo e competenza, senza risparmiarsi nemmeno durante la malattia - lo hanno ricordato gli amici dell’associazione “12 Ponti” - Ci uniamo alla famiglia in questo momento di immenso dolore”.

Busatto lascia la moglie Claudia, le figlie Sarah e Patrizia, il fratello Gianni e la sorella Maria Teresa oltre a nipoti, famigliari e amici. L’ultimo saluto è fissato per domani, lunedì 19 agosto alle 10.30 alla Cattedrale di Ceneda, nella stessa chiesa oggi, domenica 18 agosto alle ore 18 sarà recitato il rosario.

(Fonte: Alberto Della Giustina © Qdpnews.it).
(Foto: Onoranze Funebri Da Ros).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport