Escursionista cinquantenne di Vittorio Veneto “imbarcata” con verricello dal soccorso alpino a Domegge di Cadore

Una cinquantenne di Vittorio Veneto è stata protagonista suo malgrado di una brutta avventura che fortunatamente si è conclusa con un lieto fine.

Nella giornata di ieri sabato 17 agosto, la donna si trovava a Domegge di Cadore, per un’escursione in comitiva sulla Forcella di Cima Herberg.

Poco dopo mezzogiorno, la malcapitata è stata investita da una scarica di sassi, riportando escoriazioni e contusioni varie. Immediatamente è partita una richiesta di aiuto, tanto che alle 13, gli uomini del Soccorso Alpino di Auronzo di Cadore con l’elicottero erano già sulla Forcella.

Il salvataggio è avvenuto con un verricello di 20 metri, con il quale la donna è stata imbarcata sull’elicottero e trasportata all’ospedale di Belluno, dove le sono state prestate le cure del caso.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Cnsas).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport