Vittorio Veneto, auto svolta improvvisamente a destra, giovane corridore frena bruscamente e vola a terra

Curioso incidente questa mattina, rilevato come caduta autonoma da una pattuglia della polizia locale, per un giovane corridore di 17 anni che ha riportato lesioni ed escoriazioni al volto che hanno richiesto le medicazioni al pronto soccorso per una prognosi di 15 giorni.

E' avvenuto poco prima delle 10 in via Dalmazia dove stava transitando un gruppo di giovani corridori di una società della provincia, dietro all'auto dell'allenatore. All'intersezione con via Costa Rive, un'auto che li aveva appena sorpassati ha iniziato la manovra di svolta a destra verso la Madonna della Salute.

Al rallentamento brusco dell'ammiraglia battistrada il gruppetto ha prontamente frenato, ma l'ultimo atleta molto più bruscamente,con il bloccaggio della ruota anteriore al punto che la bici ha effettuato un vero e proprio salto mortale. Il giovane atleta è caduto pesantemente sull'asfalto con il viso. Soccorso è stato portato all'ospedale di Costa per ferite lacero contuse ed escoriazioni al volto.

Sul posto per i rilievi la polizia locale che si è imbattuta passando in via Dalmazia nell'incidente, e lo ha trattato come caduta autonoma, senza sanzioni o rilievi particolari ai protagonisti.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.
Maggiori informazioni Accetto