Giunta a Vittorio Veneto, la sorpresa è servita: anche Ennio Antiga, con Antonella Uliana, Fasan, Caldart. Posocco vice sindaco

La nuova giunta arriva nel pomeriggio a sorpresa. Il sindaco Antonio Miatto  ha deciso e il "botto" è servito: c'è Antonella Uliana già capolista della lista Marco Dus sindaco con 209 preferenze, che ha deciso in modo autonomo di accettare la proposta "indecente" di Miatto, ma la seconda sorpresa è rappresentata da Ennio Antiga, già presidente del consiglio comunale nella giunta Da Re e il cui nome non era mai apparso finora in modo evidente.

Per il resto ci sono le conferme di Posocco, Fasan e Caldart. Completate le scelte di genere, non ci saranno dunque sedie vuote nel consiglio comunale di sabato che a questo punto diventa imperdibile. Soprattutto farà specie vedere Antonella Uliana accanto ad Antonella Caldart e le facce del quadrante occupato dalla minoranza. Nelle intenzioni migliori di Miatto di tendere una mano non pare faccia riscontro, stando a quello che si dice in città, altrettanta disponibilità dal Pd e dal centro sinistra in genere. Non ci sarà ombrello politico per la bis-assessore.

Già Mario Da Re di Vittorio Vive ha manifestato tutta la sua indignazione "E' mancato - dice - il rispetto per gli elettori che hanno dato il voto a Uliana". Ma tant'è, il dado è tratto.

Quindi Miatto nel suo decreto di nomina ha stabilito che per il quinquennio 2019-2024 la squadra composta da Gianluca Posocco con i referati  ad Agricoltura - Commercio - Artigianato - Sport e Tempo libero - Programmazione economica - Bilancio e Tributi - Affari Generali - Trasparenza - Affari legali; Bruno Fasan per Lavori Pubblici - Trasporti – Rapporti con le associazioni - Quartieri - Ambiente ed Ecologia - Decoro della Città; Ennio Antiga si occuperà di Partecipate - Patrimonio - Servizi demografici - Polizia locale - Protezione civile - Immigrazione - Industria; Antonella Caldart per le Risorse esterne - Sociale - Famiglia - Personale - Politiche scolastiche - Politiche giovanili - Pari opportunità; infine  Antonella Uliana  per Cultura – Biblioteca - Musei - Grandi manifestazioni;

Il sindaco Miatto ha inoltre stabilito di sovrintendere personalmente ai seguenti referati: Urbanistica - Edilizia privata - Turismo - Identità veneta - Innovazione ed Informatizzazione - Pianificazione energetica - Salute - Rapporto uomo/animale. L’incarico di Vicesindaco è stato conferito a  Gianluca Posocco.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport