Dopo Uliana, il sindaco Miatto perde anche Trubian dalla possibile giunta: "Troppi impegni professionali, non avrebbe tempo"

Nel toto-giunta vittoriese si è intanto perso un pezzo per strada: non si sa se prelude a ulteriori mosse scacchistiche e di strategia, di certo uno dei sicuri papabili per l'amministrazione ha rassegnato le dimissioni da consigliere e quindi anche da potenziale assessore. Stefano Trubian (nella foto con il sindaco Miatto), già consigliere comunale di Vittorio Nuova lo ha spiegato questa mattina in un post sulla pagina facebook.

"Mi è parso di avvertire un certo stupore, ma vi garantisco che tra persone per bene non vi è nulla di strano, tutt’altro - afferma Trubian -. Ringrazio dunque, lusingato, il mio Sindaco della stima, ricambiata, che ha voluto dimostrarmi chiedendomi la disponibilità a far parte della sua giunta. L’importanza e la mole di impegni che attendono la Città, specie in questa prima fase del mandato amministrativo, richiedono al fianco del sindaco assessori con meno vincoli professionali e assolutamente a tempo pieno". Come dire che l'avvocato non ha questa disponibilità.

Il tutto confermato anche dal sindaco Miatto che sta gestendo anche le querelle relativa all'ex assessore Antonella Uliana, che rientra nelle scelte della nuova amministrazione per il settore della cultura: "Trubian non sarà in Giunta, perchè col suo lavoro che ormai è esteso in tutta la Penisola sarebbe stato un assessore/consigliere...col telefono, e nemmeno sempre acceso".

E, pare anche non solo l'impegno professionale di Trubian, che nei prossimi mesi dovrebbe pure  sottoporsi ad un piccolo intervento agli occhi che comunque lo terrebbe fuori gioco per un po' di tempo. E questo non sarebbe possibile. A questo punto in consiglio comunale c'è la new entry leghista di Alberto Pagotto, ma potrebbe non finire qui. Dipenderà dalle decisioni del sindaco e della squadra di governo che potrebbe lasciare "liberi" almeno un altro paio di posti per i primi dei non eletti.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport