La Polstrada di Vittorio Veneto arresta latitante rumeno, deve scontare 4 mesi per furto di gasolio

Doveva scontare 4 mesi di carcere per il furto di gasolio, ma era latitante da circa 2 anni. A porre fine alla sua libertà sabato  ci hanno pensato gli agenti della Polstrada di Vittorio Veneto,  con il personale della Squadra Mobile. E' stato infatti fermato nel corso dei normali controlli e  tratto in arresto a Oderzo lungo la provinciale 15 Cadoremare, il cittadino rumeno A.D.F. di 34 anni, che risultava domiciliato a Gaiarine.

L'uomo era destinatario dell’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso  ancora il 2 maggio 2017  dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Treviso, ed era ricercato dagli investigatori della Squadra Mobile a seguito del provvedimento di condanna per il furto di 45 litri di gasolio prelevato nella notte dell’11 novembre 2008 da un escavatore, parcheggiato nel piazzale della ditta Krono System di Mansuè (TV).

Sabato mattina gli uomini della Polizia Stradale, lo hanno sottoposto ad un accurato controllo ponendo fine alla sua latitanza. Al termine delle formalità di rito, il condannato è stato associato presso la locale casa Circondariale a disposizione dell’Autorità giudiziaria competente.

(Fonte e foto: Questura di Treviso)
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport