Niente Via sull'uscita del Traforo a Vittorio Veneto, Rinascita civica accusa: "Decisione non motivata dal Ministero"

Uscita del Traforo su via del Carso e parcheggio del cimitero (nella foto)  senza valutazione di Impatto ambientale? Insorgono due delle liste che appoggeranno Rinascita Civica che fa capo ad Alessandro De Bastiani sindaco, e sono quelle che il Traforo l’hanno combattuto sin dalla genesi: Un’altra Vittorio e Partecipare Vittorio che alle amministrative del 2014 sostenevano Alessandro Mognol accusano: “La decisione del ministero non è stata adeguatamente motivata”, e lo spiegano in un lungo post sulla pagina riattivata per la campagna elettorale. 

Anas stessa ammette che sarà possibile un aumento degli incidenti su via Carso, ma lo giustificano dicendo che secondo loro sarà inferiore rispetto a quello che in ipotesi si sarebbe avuto uscendo su via Virgilio” spiegano. E poi una serie di altre motivazioni “Affermano che via Carso e via Virgilio abbiamo la stessa dimensione delle corsie ma parliamo di una strada statale mentre via Carso è comunale, e non motivano perché l'uscita del cimitero sia migliore delle altre ipotesi di uscita più a sud presentate da Anas”.

Viene affermato dalle due civiche che in ogni caso sono stati usati vecchi dati sui flussi di traffico di precedenti analisi a sostegno delle valutazioni di impatto acustico e ambientale presentate dal comune.  “L'unica cosa certa che viene evidenziata è il netto peggioramento in corrispondenza dell'incrocio via Carso / via Vittorio Emanuele: viene stimato che il traffico aumenterà più del doppio come pure ci sarà un aumento di almeno il 30 per cento su via vittorio Emanuele. Ci sembra quindi che chi ha fatto le controdeduzioni abbia semplicemente paragonato questa uscita sul cimitero con quella su via Virgilio. Ma questo non c'entra nulla sul fatto di assoggettare o meno il nuovo progetto a Valutazione di impatto ambientale. Grazie a ciò ci ritroveremo alla fine con una uscita sud il cui impatto sulla viabilità e sull'ambiente è evidente ma senza alcuna soluzione effettiva che possa in qualche modo ridurre il rischio per gli abitanti della zona”.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Googlemaps).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport