Nuotare per solidarietà a Vittorio Veneto: domenica apertura straordinaria delle piscine, il ricavato per Manuel Bortuzzo

Solidarietà in acqua: sarà tutta da scoprire l’adesione per l’iniziativa promossa dalla Federazione per contribuire al programma di recupero di Manuel Bortuzzo, alla quale ha aderito anche la Nottoli Nuoto.

Così domenica 17 marzo è stata prevista l’apertura straordinaria della piscina comunale, dalle 10.30 alle 13, per questa iniziativa benefica a sostegno dell’atleta, promessa del nuoto azzurro, che ha commosso l’Italia per aver perso l’uso delle gambe a causa di un colpo di pistola sparato da due delinquenti a Roma.

L’avviso esposto in piscina è stato eloquente: "Popolo di nuotatori e non vi aspettiamo, basta un gesto di buona volontà”. Ci saranno tre corsie a disposizione per un nuoto definito speciale, non solo per la salute del fisico, sarà aperto anche il ristoro, ma anche dell’anima: il ricavato infatti verrà devoluto interamente al Fondo “Give#tutticon manuel”, destinato esclusivamente a sostenere le necessità per la riabilitazione di Manuel. Quindi non solo solidarietà a parole, ma con una effettiva azione di sostegno.

Per questo non saranno ammesse in piscina le entrate in abbonamento.
Tra l’altro sempre domenica si terrà anche la “Maratonina “ le corse di contorno: “E potrebbe essere un’idea – azzardano alla Nottoli Nuoto – che dopo la corsetta una nuotata farebbe del bene in tutti i sensi”.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: facebook Nottoli Nuoto).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport