Fondazione Caritas di Vittorio Veneto ha un nuovo direttore: sarà Giovanni Sallemi, lavorerà a titolo gratuito

Da venerdì Giovanni Sallemi, 56 anni (nella foto) è il nuovo direttore di Fondazione Caritas Vittorio Veneto, l'ente che gestisce le strutture e i servizi di Caritas Diocesana di Vittorio Veneto. Il consiglio di amministrazione della Fondazione ha stabilito la nomina di Sallemi lo scorso martedì 19 febbraio. E ha preso servizio con il mese di marzo. Giovann Sallemi lavorerà per la Fondazione da volontario, a titolo gratuito, con i soli rimborsi spese.

E il suo impegno sarà di 20 ore settimanali. In precedenza Sallemi era consigliere della Fondazione: con la nomina a direttore si è dimesso dal ruolo di consigliere per incompatibilità. Sarà il vescovo della diocesi di Vittorio Veneto mons.Corrado Pizziolo a nominarne il successore. Il nuovo direttore della Fondazione ha maturato 30 anni di esperienza nei servizi alla persona, ed ha operato come direttore o dirigente per Ipab Casa Marani di Villorba, Casa Amica di Fregona, Opere Pie di Onigo a Pederobba, irccs Eugenio Medea - La Nostra Famiglia a Conegliano, Villa Bianca a Tarzo, Casa Fenzi a Conegliano, Casa di riposo Tomitano Boccassin a Motta di Livenza.

Fondazione Caritas è braccio operativo di Caritas Diocesana Vittorio Veneto e ne gestisce i servizi e le strutture. Ma è cosa distinta dalla più conosciuta Caritas Diocesana, organismo pastorale della Chiesa diocesana della quale il direttore resta don Roberto Camilotti, con Mara Cattai come vice.

(Fonte: Caritas Diocesana Vittorio Veneto).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport