Vittorio Veneto, tampona con la moto un'auto, studente all'ospedale con politraumi e fratture agli arti

Grave incidente questa mattina in via Isonzo, al confine tra San Giacomo di Veglia e Colle Umberto: un diciassettenne di Orsago è ricoverato in ospedale con diverse fratture, e con una prognosi di 30 giorni dopo aver tamponato con la sua moto un’auto che lo precedeva. E’ successo alle 8.10 circa: il giovane, studente dell’alberghiero di Vittorio Veneto stava andando a scuola, diretto quindi verso Vittorio Veneto, a cavallo della sua Aprilia 50 cc. quando non si è avveduto della manovra di svolta di un’auto, una Golf condotta da E.D., 42 anni residente a Vittorio Veneto, e l’ha tamponata violentemente. 

Secondo quando si è potuto apprendere dalle prime testimonianze, l’auto avrebbe rallentato improvvisamente e con l’indicatore di direzione inserito, stava svoltando nel parcheggio del Bar Macao, quando il giovane motociclista si è accorto forse all’ultimo istante non è riuscito a frenare in tempo centrando in pieno lo sportellone posteriore, e rotolando rovinosamente a terra.

Soccorso dal Suem 118 dell’ospedale di Vittorio Veneto, dopo essere stato stabilizzato sul posto è stato trasportato al Pronto soccorso e quindi nel reparto di Ortopedia per la prima riduzione delle fratture riportate al braccio e alla gamba sinistri. Sul posto per i rilievi una pattuglia della Polizia Locale di Vittorio Veneto che ha dovuto dirigere anche il traffico molto intenso a quell’ora, e che ha subito vistosi rallentamenti, per la presenza dei mezzi incidentati al centro della strada.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport