Partecipare Vittorio uscirà a breve allo scoperto: "Noi abbiamo un vero progetto civico, ci stiamo lavorando da quattro mesi"

Oltre alle liste civiche c’è un progetto civico: lo annuncia il consigliere di Partecipare Vittorio Matteo Saracino (nella foto), che da tempo aveva annunciato in vista delle prossime elezioni la nascita di un movimento “dal dibattito tra persone che discutono su un programma, una serie di forze civiche oltre a Partecipare per un progetto più largo e condiviso possibile sulla città. Ora dopo i primi annunci e le prime candidature, anche Partecipare uscirà allo scoperto tra breve.

“Appaiono continuamente sulla stampa locale articoli che cercano di chiarire (male) la situazione politica in vista delle elezioni cittadine di maggio – dice Saracino, che affonda i colpi - . Alcune cose già si sapevano. Toni Da Re non sa se candidarsi controvoglia o mandare avanti Miatto. La giunta uscente lancia il capogruppo Dus, vale a dire la continuità nella discontinuità e tradotto, "cambiare capo per non cambiare nulla". Il M5S non parteciperà. Poi leggiamo di Michele Toffoli che viene presentato come "il candidato delle civiche". E noi chiediamo: chi? Quali? Con che programmi? Boh. Toffoli dichiara che i punti programmatici "se li tiene per sé". Noi per ora in generale, vediamo tante facce e poche idee”.

E poi la conferma dell’esistenza di un progetto civico: “Di cui noi siamo una parte – conferma Saracino - , che da quattro mesi si riunisce, discute di programmi e di idee. Uno splendido gruppo numeroso, plurale e coeso che a breve uscirà allo scoperto e che vuole affrontare importanti questioni come il Rapporto tra cittadini e istituzioni, l’assetto del territorio e la questione ambientale , la difesa dei servizi pubblici come nido e ospedale”. Proprio per l’ospedale secondo Saracino (dipendente Uls) in particolare “ serve una mobilitazione collettiva cittadina urgente che porti avanti una strategia di difesa-contrattacco che solo un'amministrazione realmente impegnata sul fronte può articolare e rappresentare. Non certo quanto fatto dalle giunte uscenti e precedenti”.

Insomma si è aggiunta nuova carne al fuoco per l’appuntamento elettorale, e Partecipare con il Progetto civico intende giocare un ruolo di primo piano.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdonews.it).
(Foto: archvio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport