Il parco giochi di Ceneda a Vittorio Veneto diventa realtà, partito il primo stralcio

Se ne parlerà anche domani sera in consiglio di quartiere a Ceneda, nel capitolo varie, insieme a scuola Da Pont e “buche in via San Fris”, ma intanto l’amministrazione ha deciso di partire con la realizzazione del nuovo parco giochi di via San Tiziano, dietro la scuola Ugo Foscolo, su un terreno di proprietà comunale (nella foto).

“Un’altra promessa mantenuta!” ha fatto sapere il capogruppo del Pd Marco Dus, “Per una spesa – ha aggiunto – di poco più di 30 mila euro”. La prima sollecitazione era stata del consiglio di quartiere di Ceneda proprio lo scorso anno anche attraverso una raccolta di firme, che segnalavano come il quartiere, nel quale sono venute ad abitare diverse coppie giovani, mancasse proprio di un parco verde pubblico con i giochi.

Qualche tempo fa era stato presentato in consiglio comunale anche il progetto, e ora avuto il congruo finanziamento l’amministrazione ha avviato l’iter. Si tratta del primo stralcio, nel quale è stato intanto ricavato un passaggio dal retro della scuola Foscolo, abbattendo il muro. Poi si sistemerà il fondo inerbato e saranno realizzati dei vialetti, e gli impianti di illuminazione, per la sicurezza, visto che l’area si trova al centro di una zona urbanizzata e residenziale.

E’ prevista anche un’area picnic, ma per ora si provvederà intanto ad una sistemazione generale dell'area prima dell’inserimento di alcuni giochi. Ci vorranno alcuni giorni. Per ora il primo stralcio prevede infatti solo le opere, pulizia e livellazione, sottoservizi e il completamento della recinzione. I giochi dovranno essere acquistati in futuro: per ora saranno inseriti un’altalena e un altro gioco che probabilmente sarà recuperato dal parco di via Toniolo.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Marco Dus Facebook).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport