Vittorio Veneto, cedimento strutturale: crolla il tetto di una abitazione storica in via Dalmazia

E’ crollato con una gran fragore e provocando una nuvola di polvere che si è diradata solo dopo diversi minuti, sotto gli occhi preoccupati di vigili, studenti e operai che in quel momento stavano andando al lavoro tra via Vittorio Emanuele e via Dalmazia.

Il tetto di una vecchia e storica abitazione (nella foto)  di Vittorio Veneto, abbandonata ormai da qualche anno, questa mattina verso le 7.15, è improvvisamente imploso cadendo sui solai interni, e in parte anche il muro esterno, facendo crollare anche in parte le strutture interne.

Sul posto allarmati sono arrivati gli agenti della Polizia locale, ma fortunatamente è stato subito accertato che nella abitazione, di proprietà di un pensionato vittoriese, non stava dimorando nessuno. La paura era che essendo abbandonata e abbastanza defilata dalla strada, qualche sbandato potesse averne preso possesso.

In ogni caso il proprietario, chiamato dalla Polizia locale, ha accertato che tutto era a posto, a parte il degrado che ha di fatto provocato un grave cedimento strutturale dell’edificio. Il comando di Polizia locale ha raccomandato alla proprietà di non entrare e di pensare a far mettere in sicurezza quanto rimasto.

La copertura è crollata per oltre metà della sua superficie, e quindi c’è il pericolo di altri cedimenti. Il crollo del tetto dell’abitazione, a pochi metri da una via tanto trafficata, ha creato tanta curiosità, e provocato per qualche tempo dei lievi rallentamenti alla viabilità.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport