Domani l'addio a Vittorio Veneto a Palmira Ballarin, storica negoziante di frutta e verdura del "ghetto"

Una vita dedicata al lavoro e alla famiglia: all’età di 91 anni è morta serenamente Palmira Ballarin: era la mamma di Sergio Faraon, ex assessore comunale vittoriese, e da sempre direttore generale del San Michele Salsa, nonchè presidente del Panathlon International.

Ma ha lasciato nel dolore anche gli altri figli Bruno e Mirella, oltre ai nipoti, i pronipoti e l’affezionata Alina che l’ha assistita negli ultimi cinque anni, da quando cadendo nel 2014 si ruppe il femore. Ma tutti nella zona di Salsa e via Manin conoscevano la Palmira. Per oltre quaranta anni ha gestito con il marito il negozio di famiglia di frutta e verdura in "ghetto", fino alla pensione, una vita di lavoro e dedizione alla famiglia. Negli anni 90 hanno ceduto l’attività dedicandosi a seguire e amare i nipoti.

Da sedici anni esatti Palmira Ballarin era vedova: “Mio papà – conferma Sergio Faraon - morì proprio il 9 febbraio del 2003, proprio come ora, un giorno prima di mia mamma. L’abbiamo portata in ospedale tre giorni fa per una polmonite e il suo cuore dopo 48 ore ha ceduto”.

Il funerale sarà celebrato domani, martedì 12 febbraio alle 14.30 nella Cattedrale di Ceneda, poi Palmira riposerà nel cimitero di Ceneda, mentre la famiglia fa sapere di ringraziare quanti potranno partecipare alla mesta cerimonia.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Onoranze funebri Dassiè).
#Qdpnews.it

 

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport