Incendio a San Floriano, ex hotel Winkler non agibile: i 60 ospiti verrano trasferiti (gallery)

La struttura è inagibile e i circa 60 richiedenti asilo ospitati all’ex hotel Winkler dovranno essere trasferiti altroveQuesto il responso dei Vigili del fuoco dopo l’incendio scoppiato all’ora di pranzo di oggi a San Floriano di Vittorio Veneto, lungo la statale 51 d’Alemagna.

Il rogo è divampato a partire da un locale del sottotetto adibito a magazzino e si è propagato velocemente alla travature in legno che sorreggono l’edificio. Le fiamme sono state domate, ma i pompieri stanno ancora utilizzando le termocamere per cercare altri, eventuali focolai, mentre le cause non sono ancora state accertate.

Come riferito da Gian Lorenzo Marinese, presidente della Nova Facility, azienda di assistenza sociale con sede a Treviso che ha in gestione l’ex Winkler, a breve sul posto arriveranno dei mezzi per trasferire i richiedenti asilo in altri centri di accoglienza. Per gli ospiti, provenienti da Paesi come Sri Lanka, Ghana e Nigeria, si dovrà infatti trovare nel giro di breve tempo una nuova sistemazione. 

Oltre ai Vigili del fuoco, operativi con autocisterne e autobotti provenienti da Treviso, Conegliano e Vittorio Veneto, sono intervenute anche la Polizia locale vittoriese e le ambulanze del Pronto soccorso, fortunatamente solo in via cautelativa.

Presente per un sopralluogo anche il sindaco di Vittorio Veneto Roberto Tonon, che si è detto dispiaciuto per l’accaduto, per quanto il Comune non abbia alcuna responsabilità in capo all’ex hotel Winkler.



(Fonte: redazione Qdpnews.it).

(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern