Nuovo consiglio per la Pro Loco di Colbertaldo di Vidor, Francesco Gusatto eletto presidente

Rinnovo delle cariche per il consiglio direttivo della Pro loco di Colbertaldo di Vidor. Lo scorso mercoledì 6 febbraio, nella sede di via Martiri della Liberazione (nella foto sotto),  è stato eletto presidente all'unanimità Francesco Gusatto (nella foto sopra),  subentrato a Fabio Tognon, mentre il ruolo di vice sarà ricoperto da Fabio Tognon e Cesare Piazza.

Michela Sartori è stata eletta come segretaria. Questi, invece, i nuovi consiglieri: Roberto Bottarel, Pietro Piazza, Marco Spagnol, Marco Piazza, Andrea Miotto, Alberto Spagnol, Matteo Miotto, Isacco Bottarel, Umberto Miotto, Mirco Tormena, Mattia Spagnol, Valeria Vettoretti e Giorgio De Paoli.

"Sono orgoglioso di accettare questa carica – dichiara il nuovo presidente Gusatto, che in precedenza ricopriva la carica di vice - Essendo adesso in pensione posso dedicare maggior tempo alle diverse necessità della Pro loco. Ringrazio Fabio ed i consiglieri uscenti per l'impegno profuso in questi anni. Ringrazio il consiglio che mi ha dato fiducia per la guida di questo formidabile gruppo, che ora vede l'innesto di nuovi giovani, aspetto molto importante per il proseguo dell'associazione. Spero portino una ventata di freschezza".

Vidor sede pro loco colbertaldo

"Poi c'è il lato umano, fondamentale - prosegue il neo-presidente - La Pro loco è come una grande famiglia, sono nate nuove amicizie e molte si sono consolidate. Inoltre mi congratulo con tutti i collaboratori che, donando il loro tempo ed impegno, rendono possibile l'esistenza di questa realtà. Mi auguro che l'amministrazione comunale e le realtà locali continuino ad esserci vicine come hanno fatto in questi anni".

"Il mio impegno e quello del nuovo consiglio sarà quello di confermare gli eventi già in calendario da anni, come la tradizionale festa in località Madonna delle Grazie di luglio e la festa del patrono Sant'Andrea a fine novembre, oltre che ad essere coinvolti attivamente nell'organizzazione delle manifestazioni che mirano a promuovere il territorio ed i prodotti locali - conclude Gusatto - Ciò sarà possibile grazie all'impegno ed alla presenza di tutti i volontari, sempre disponibili".

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport