La notte degli elfi di Vidor ha compiuto dieci anni: consegnati i regali ai bambini la sera della vigilia

Da dieci anni esatti la sera della vigilia di Natale a Vidor arrivano gli elfi assieme a Babbo Natale per portare ai bambini i doni, caramelle e, soprattutto, sorrisi. L'idea è nata nel 2008 da un gruppo di amici vidoresi che ha ben pensato di vestirsi da folletti verdi per creare un po' di spirito natalizio in paese e per trascorrere una serata in compagnia rendendosi utili nel fare una sorpresa ai più piccoli.

Babbo Natale ed i suoi aiutanti, gli elfi, percorrono le località di Alnè di Sopra e Alnè di Sotto con un carro trainato da un trattore marca Steyr del 1955 carico di doni, addobbato con luci, ghirlande e balocchi ed accompagnato da musica natalizia, fermandosi di casa in casa per consegnare i regali dei genitori ai bambini.

Quest'anno gli elfi sono partiti con il carro il 24 dicembre alle ore 17.30 da via Cieca d'Alnè e sono passati per via Vecchia d'Alnè e via Roma. Si sono fermati anche in piazza Zadra per una sosta, poi sono ripartiti verso via Veneto fino ad arrivare in via Zoppette.

Una fermata prolungata è stata fatta in Borgo Busnello dove i residenti hanno organizzato una bella bicchierata con panettone, cioccolata calda per i piccoli e vin brulè per i genitori.

In tutto gli elfi e Babbo Natale si sono recati da una ventina di famiglie per consegnare i regali, con grande stupore dei bambini. Gli organizzatori sperano che questa iniziativa, assolutamente gratuita, possa continuare nel tempo e che venga mantenuta come tradizione a Vidor.


Vidor notte degli elfi1
(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).

(Foto: Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport