Vidor, stracci e un pezzo di legno nelle tubature: ignoti intasano la fognatura

È successo a Vidor nei giorni scorsi: alcuni cittadini avevano notato fuoriuscire dell'acqua dai tombini della fognatura comunale in località Bosco ed avevano avvisato il Comune.

Supponendo che i pozzetti fossero sporchi a causa della piogge, il sindaco Albino Cordiali ha contattato i tecnici dell'Alto Trevigiano Servizi per un controllo.

Dopo la verifica l'amara sorpresa: all'interno delle tubature completamente ostruite, all'altezza della rotonda lungo la strada provinciale 34, è stata rinvenuta una notevole quantità di stracci e perfino un pezzo di un tavolo di legno che inevitabilmente hanno intasato la rete fognaria.

Le operazioni di rimozione, di pulizia delle condotte e di ripristino della fognatura sono durate per tutto il pomeriggio dello scorso giovedì 19 luglio 2018 e sono servite ben due autobotti per svuotare la fogna rimasta bloccata. Per permettere l'esecuzione dei lavori di pulizia si sono verificati anche dei rallentamenti al traffico stradale.

“A quanto pare qualcuno deve aver sollevato il coperchio di un tombino ed aver volutamente gettato dentro gli stracci - ha spiegato il sindaco Cordiali - in quanto il materiale ritrovato, come il pezzo di legno, era di dimensioni troppo grandi per provenire dallo scarico di qualche bagno. Non sappiamo chi possa essere stato l'autore di questo gesto che ha provocato disagi alla cittadinanza”.

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Vidor).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport