Al via gli eventi estivi a Vidor: sarà un luglio fatto di cinema, libri e spettacoli

Si è tenuto lo scorso venerdì sera, 29 giugno, con un grande successo di pubblico il primo degli appuntamenti estivi organizzati dal Comune di Vidor. Più di duecento persone tra adulti e bambini, infatti, hanno partecipato allo spettacolo di burattini a cura di Alberto De Bastiani al piazzale Capitello.

“Quest'anno abbiamo voluto raggruppare tutti gli eventi estivi in un unico programma, completo sia per le famiglie che per i giovani, che proseguirà per tutto il mese di luglio - afferma l'assessore alla cultura Nicola Zandò – Ogni martedì sera, in collaborazione con l'esercente del cinema Gianni Rasera, ci sarà il cinema all'aperto per tutte le età sul piazzale di via Palladio ed in caso di pioggia le proiezioni dei film si terranno al coperto al centro polifunzionale. In particolare, martedì 10 luglio con la visione di: “Finché c'è Prosecco c'è speranza”, ambientato sulle nostre colline, avremo come ospite l'autore del libro dal quale ha preso spunto il film stesso: Fulvio Ervas".

"Altra novità di quest'anno - prosegue l'assessore Zandò - per le serate d'autore abbiamo pensato di coinvolgere le realtà del territorio. Infatti le presentazioni dei libri, in collaborazione con la libreria La Pieve di Pieve di Soligo, si svolgeranno non negli edifici comunali ma in due attività del luogo: giovedì 19 luglio all'azienda agricola Frozza di Colbertaldo, dove Michele Zanetti illustrerà i suoi racconti sul rapporto tra l'uomo e il grande predatore “Ombre del passato: storie di uomini e lupi” con immagini, letture e musica, e giovedì 26 luglio all'Osteria Emilia, sempre a Colbertaldo, dove Guido Marangoni presenterà il libro “Anna che sorride alla pioggia”. Marangoni è stato un mio compagno di università e, non appena ho saputo che era diventato autore, lo ho subito contattato per invitarlo a Vidor a parlarci della sua opera sulla sindrome di Down."

"Il prossimo spettacolo dedicato ai bambini invece si terrà sabato 14 luglio con giocoleria, comicità e musica a cura dei fratelli Al", conclude Nicolà Zandò.

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport