Veneto, la Regione dichiara lo stato di allarme climatico per disagio fisico fino a domani

La Regione Veneto, preso atto delle previsioni contenute nel Bollettino del Disagio Fisico e della Qualità dell'Aria nel territorio regionale emesso, in data 24 giugno 2019, da Arpav-Dipartimento Sicurezza del Territorio-Centro Meteorologico di Teolo, ha dichiarato lo stato di allarme climatico per disagio fisico fino alla giornata di domani, giovedì 27 giugno 2019.

Lo stato di allarme per le zone Pianeggiante Continentale, Pedemontana e Montana riguarda anche la giornata di oggi, mercoledì 26 giugno 2019.

Per qualunque segnalazione e informazione di ambito socio-sanitario, la Regione Veneto ha attivato un apposito numero verde (800 462 340) con la collaborazione del servizio telesoccorso e telecontrollo. Per le segnalazioni di eventuali emergenze, invece, è attivo il numero verde di Protezione Civile (800990009).

In questi ultimi giorni di giugno, anche nell'Alta Marca Trevigiana è arrivato il caldo che ha trovato impreparati molti cittadini abituati alle temperature e al differente clima sperimentato nel mese di maggio.

L'Ulss 2 Marca Trevigiana, per sensibilizzare le persone sui corretti comportamenti da tenere durante queste ondate di calore, ha invitato i Comuni a pubblicare nei loro siti istituzionali alcuni consigli utili per affrontare serenamente l'estate.

Secondo il "vademecum per difendersi dal caldo", infatti, è opportuno cambiare le proprie abitudini quotidiane. Sarà utile evitare di uscire nelle ore più calde della giornata, esponendosi direttamente al sole.

Se si esce, è sempre meglio portare con sé una bottiglia d'acqua cercando di passare più tempo possibile in ambienti freschi. Nelle ore più calde della giornata si consiglia di ridurre l'attività fisica all'aperto, evitando i lavori pesanti.

Non si deve trascurare di controllare maggiormente i bambini, gli anziani e le persone con patologie respiratorie e cardiache che si adattano con più difficoltà al caldo. Sarà importante idratarsi più volte durante la giornata, consumare preferibilmente frutta e verdura fresche e indossare indumenti leggeri.

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it ).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport