C'è un Veneto che vince: saranno Milano e Cortina a ospitare le Olimpiadi Invernali 2026

È ufficiale: Milano-Cortina ospiterà ufficialmente le Olimpiadi invernali 2026. 

È giunto oggi il verdetto definitivo che alle 18 in punto, nella sede del Comitato olimpico internazionale a Losanna, ha visto l'asse Milano-Cortina vincere sulla Svezia con Stoccolma-Are.

Tra le delegazioni presenti alle votazioni anche quella italiana: insieme al presidente della regione Lombardia e ai sindaci di Cortina e Milano, anche il governatore della Regione Veneto Luca Zaia, che ha festeggiato con orgoglio la vittoria regionale e nazionale.

Pronta anche la dichiarazione di Matteo Zoppas, Presidente di Confindustria Veneto: “Le Olimpiadi 2026 cominciano con questa vittoria dell'Italia. La tenacia delle Regioni Veneto e Lombardia, dei Comuni di Milano e Cortina e di tutta la popolazione è stata ripagata da un risultato straordinario. Un ringraziamento speciale alla lungimiranza del Presidente Zaia e di tutta la squadra per averci condotto fino a questo grande traguardo".

"Le imprese sono pronte a fare la propria parte per realizzare questo importante progetto - continua -  e offrire all'Italia e al mondo intero la migliore edizione delle Olimpiadi invernali. Confindustria ha recentemente creato un apposito Gruppo tecnico nazionale “Sport e Grandi Eventi”, affidato alla presidente di Confindustria Belluno Maria Lorraine Berton, che seguirà da vicino i Campionati del Mondo di Sci Alpino e, da oggi, anche le Olimpiadi 2026. Un gruppo il cui compito è quello di mettere a disposizione le migliori tecnologie, expertise, know how, racchiusi nelle centinaia di imprese del nostro territorio".

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: web).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport