Veneto, il Fai promuove il recupero della malga Fontana Secca: diventerà un importante punto di sosta

Il 21 giugno, a Quero Vas, è iniziata la presentazione degli interventi di restauro promossi dal Fai (Fondo Ambiente Italiano) per il recupero paesaggistico e ambientale e per la valorizzazione del patrimonio storico e documentale del Monte Fontana Secca.

Venerdì sera, nella chiesa di Santa Maria Annunziata di Quero, si è tenuto il primo evento di inaugurazione del cantiere: il concerto dell’orchestra d’archi di Cuprija, un’orchestra serba formata da giovanissimi musicisti di età compresa e tra i 6 e 18 anni la cui particolarità è che suona sempre senza direttore.

Durante la serata ci sono stati numerosi interventi, tra cui il discorso del Vicepresidente esecutivo Fai Marco Magnifico, dei docenti dell’università di Padova Marco Mondini e Stefano Morosini e del dottore forestale Gianni Rigoni Stern.



Quest’ultimo, a proposito della valorizzazione dei pascoli e dell'allevamento ha affermato che “ci deve essere un momento di collaborazione diretta tra gli amministratori, fornendo loro dei servizi e i malghesi, i quali devono impegnarsi a fare il loro lavoro correttamente”. Il concerto è stato anche intervallato da alcune letture di Fabio Sartor.

Sabato 22 si è tenuta la cerimonia di inaugurazione del cantiere, con l’alzabandiera e la posa della targa commemorativa ai caduti della Grande Guerra. Domenica, inoltre, il Comune di Alano di Piave ha curato la camminata naturalistica “Tra storia e malghe”.

Il progetto del Fai ha come obiettivo l’accrescimento del valore turistico della zona e prevede la riqualificazione e gestione dei pascoli e delle aree forestali, il restauro e l’adeguamento degli edifici della Malga Fontana Secca.

Oltre ad ospitare le tradizionali attività dell’alpeggio, la malga diventerà un importante punto di sosta, grazie ai servizi essenziali di accoglienza e pernottamento a bivacco. In aggiunta, è previsto anche l’allestimento di uno spazio dedicato al racconto della Prima Guerra Mondiale.



(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport