Veneto, il consigliere regionale Villanova sul meeting giovanissimi di ciclismo di Treviso: "E' un volano per il turismo"

Durante la sesta commissione consiliare permanente di ieri, mercoledì 19 giugno, il dottor Lucio Paladin, presidente ciclistica provinciale Asd di Treviso, ha presentato il meeting nazionale giovanissimi di ciclismo di Treviso, in programma nel mese di giugno 2020.

Ne dà notizia il presidente della sesta commissione Alberto Villanova, che spiega come “il meeting interesserà il territorio ricompreso tra Conegliano e Valdobbiadene, durerà quattro giorni, dal giovedì alla domenica, e coinvolgerà circa 3 mila bambini del territorio”.

“Desidero - afferma Villanova- rivolgere un grande apprezzamento per l’importante e qualificato lavoro che le diverse società sportive del territorio trevigiano stanno portando avanti. Da trevigiano, noto che vi è un grande fermento sotto l’aspetto organizzativo e ciò non può che farmi piacere”.

“E in merito all’aspetto prettamente sportivo – aggiunge – credo che sia molto importante riuscire a coinvolgere 3mila bambini e offrire loro una esperienza sicuramente indimenticabile, come ci è stato spiegato dal presidente ciclistica Provinciale Asd di Treviso, Lucio Paladin".

"Ritengo che il meeting di ciclismo giovanissimi Treviso 2020 potrà rappresentare un importante volano per lo sviluppo turistico del territorio – conclude – e per la sua promozione. Sarà infatti garantito un indotto di presenze di altissimo livello e la manifestazione contribuirà a valorizzare ancora di più il territorio trevigiano, già di eccellenza assoluta. Ringrazio quindi di cuore quanti stanno lavorando, con competenza e professionalità, per la buona riuscita del meeting”.

(Fonte e foto: consigliere regionale Alberto Villanova)
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport