Veneto, dal 1° gennaio esenzioni dal bollo per i veicoli di trasporto solidale delle associazioni

A decorrere dal primo gennaio 2019 sono esentati dal pagamento della tassa automobilistica regionale veicoli adibili al trasporto di persone disabili e anziane di proprietà non soltanto delle Organizzazioni di volontariato (Odv) iscritte al registro regionale, ma anche delle Associazioni di promozione sociale (Aps) iscritte al rispettivo registro.

Franco Piacentini, componente della presidenza del circolo Auser Feltre e consigliere da poco del Comitato d'intesa di Belluno, ha espresso la propria soddisfazione perché la Regione Veneto ha inserito nel bilancio di previsione 2019-2021 l'esenzione bollo per gli automezzi delle Odv e per la prima volta anche per gli quelli delle Aps.

Una decisione di tutto il Consiglio regionale votata all'umanità e senza alcun emendamento. Tra i promotori dell’iniziativa l’assessore regionale ai Servizi sociali Manuela Lanzarin che si è impegnata unitamente ai consiglieri, per dare una boccata d'ossigeno economico ai soggetti che nel terzo settore sono quotidianamente impegnati nel trasporto sociale di persone fragili.

La palla ora passa agli uffici preposti all'attuazione che dovranno comunicare agli interessati come e quando presentare le domande di esenzione.

(Fonte: Csv Belluno).
(Foto: Freepik).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport