Veneto, torna il sereno dopo il maltempo: allerta ancora attiva per il pericolo frane

Previsioni metereologiche in netto miglioramento in Veneto per le prossime ore, ma resta l’allerta per il passaggio della terza piena del fiume Po, tra venerdì e sabato.

Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto ha diramato l’avviso di criticità moderata (colore giallo) per le aree dell’asta del Po e mantiene l’allerta anche per le zone dell’Alto Piave, del Piave Pedemontano e dell’Alto Brenta, Bacchiglione e Alpone per la possibilità di eventuali fenomeni franosi a causa della saturazione dei terreni dovuta alle precipitazioni dei giorni scorsi.

Inoltre, restano oggetto di specifico monitoraggio e di allerta ‘rossa’ le frane del Tessina in comune di Chies d'Alpago (Belluno) e della Busa del Cristo a Perarolo di Cadore (Belluno), nonché la frana del Rotolon nel Comune di Recoaro (Vicenza).

(Fonte: Regione Veneto).
(Foto: www.venetoambientenews.it). 
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport