Valdobbiadene, manifestazione di interesse per il completamento del restauro dell’ala ovest di Villa dei Cedri

Lo scorso 15 novembre 2019 è stato pubblicato l’avviso di manifestazione di interesse per la gara relativa all’affidamento dei lavori di completamento del museo dell’ex opificio di Villa dei Cedri.

Il Comune di Valdobbiadene intende quindi procedere all’affidamento dei lavori mediante una procedura negoziata con il criterio di aggiudicazione del minor prezzo.

Sarà promossa un’indagine di mercato preordinata a conoscere le manifestazioni di interesse delle imprese a presentare un’offerta per consentire alla stazione appaltante di delineare un quadro chiaro e completo del mercato di riferimento, senza che ciò possa ingenerare negli operatori alcun affidamento sul successivo invito alla procedura.

La procedura si svolgerà in modalità telematica sulla piattaforma Mepa (Mercato elettronico della pubblica amministrazione) e tutti gli operatori dovranno essere iscritti a tale piattaforma per poter ricevere l’invito, qualora selezionati secondo quanto previsto nell’avviso.

L’importo presunto dei lavori, a corpo e a misura, posto a base di gara è di circa 224 mila euro, esclusa l’Iva, di cui 4.912,44 euro per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso d’asta.

L’opera in esame consiste nell’esecuzione di tutti i lavori di manutenzione straordinaria e forniture necessari per la realizzazione del museo dell’ex opificio di Villa dei Cedri che riguardano il completamento del restauro dell’ala ovest. La durata dei lavori è di 150 giorni ed è necessaria l’abilitazione al Mepa.

Saranno invitati un numero di operatori economici pari a 15 unita, ove esistenti. Nel caso pervenga un numero maggiore di 15 manifestazioni d’interesse, la stazione appaltante si riserva di procedere alla selezione dei soggetti che saranno invitati mediante sorteggio, svolto in seduta pubblica e in forma anonima, che si svolgerà il 2 dicembre 2019, alle ore 12, nella sede del Comune di Valdobbiadene - ufficio lavori pubblici - in piazza Guglielmo Marconi numero 1.

La stazione appaltante si riserva la possibilità di effettuare la gara anche in presenza di un numero inferiore a 10 manifestazioni di interesse.

La richiesta dovrà pervenire, a pena di non ammissione alla successiva procedura negoziata, entro e non oltre le ore 12 del 30 novembre 2019, firmata digitalmente dal legale rappresentante e trasmessa all’indirizzo Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per qualsiasi informazione di carattere tecnico o amministrativo, il responsabile unico del procedimento è l’architetto Giovanna Carla Maddalosso, contattabile telefonando al numero 0423 976831 o scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.