In corso la manutenzione delle facciate di palazzo Endimione: montate le impalcature su tutto l'edificio

Lavori in corso a palazzo Endimione, in via Giuseppe Mazzini 13, la struttura che un tempo ospitava il cinema di Valdobbiadene.

L'intervento consiste nella manutenzione delle facciate del fabbricato che è di proprietà dell'Istituto diocesano per il sostentamento del clero.

I problemi maggiori si sono riscontrati in particolare a nord e, visto che anche le altre facciate hanno bisogno di manutenzione, si è deciso di partire con i lavori.

Proprio per questo, sono state montate le impalcature che, essendo state posizionate nella parte dell'edificio non a contatto con la strada, non hanno creato nessun tipo di disagio ai cittadini.

L'intervento su palazzo Endimione spinge ancora una volta alla riflessione sull'utilizzo della struttura a beneficio dei cittadini.

Palazzo Endimione ospita anche l'auditorium "Nicolò Boccasino": una sala con circa 300 posti a sedere, un palco di 70 metri quadrati, con possibilità di ampliamento di ulteriori 10 metri quadrati, impianti audio, video e luci, adatta in particolar modo alle rappresentazioni teatrali.

Grazie ad un contratto di comodato d'uso, è possibile utilizzare la sala per attività correlate agli scopi istituzionali della parrocchia di Valdobbiadene.

La stessa parrocchia ha trovato un accordo con il Comune di Valdobbiadene per l'utilizzo della sala per iniziative di animazione culturale e per sostenere le scuole e le associazioni del territorio che vogliano organizzare svariate attività versando un contributo di 400 euro per ciascun utilizzo, a titolo di rimborso spese.

Gli utilizzi disponibili, dopo quelli effettuati direttamente dal Comune, dovranno essere assegnati a titolo gratuito alle associazioni o scuole di Valdobbiadene che presenteranno idonea domanda per svolgervi iniziative culturali.

In ogni caso, la precedenza andrà ad iniziative organizzate direttamente dal Comune di Valdobbiadene e gli interessati (scuole, associazioni e gruppi persone) dovranno avere la sede a Valdobbiadene e fare una richiesta scritta di utilizzo della sala, indirizzata al Comune, con almeno 10 giorni di preavviso.

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.