Cantieri aperti a Valdobbiadene: nella borgata di Barbozza lavori alla rete idrica, del gas e dell’illuminazione pubblica

Era una delle richieste più urgenti dei cittadini ed un impegno preso dall’amministrazione Fregonese che si stanno concretizzando in questi giorni: la borgata di Barbozza nei prossimi tre mesi sarà letteralmente “rivoltata come un calzino” e dotata di servizi ad oggi insufficienti o assenti.

Valdobbiadene cantieri san pietro 2
Il cantiere che si è aperto di recente prevede infatti la realizzazione di tratti di rete del gas, tratti di rete di acquedotto, la predisposizione dell'illuminazione pubblica e l'installazione di nuovi punti luce con illuminazione a led. Le vie interessate sono strada Barbozza, via Cisterna, strada delle Volpere, via Cal Piana e via delle Marche; attualmente, in parte chiuse al traffico.

“Con un ottimo lavoro di squadra – ha precisato il sindaco Luciano Fregonese - abbiamo coinvolto Alto Trevigiano Servizi ed Asco Piave per concordare assieme, in un unico intervento, la realizzazione di nuovi sottoservizi o il rifacimento di tratti vecchi e ammalorati. Questo per evitare di intervenire in momenti diversi, riducendo perciò costi e disagi”.

Valdobbiadene cantiere san pietro 03

“Gas, acquedotto e illuminazione pubblica saranno posati dove mancano o dove le reti esistenti sono insufficienti. I lavori dureranno ancora circa tre mesi, lavorando a tratti per ridurre i disagi. Ovviamente, a fine lavori, dopo un periodo di tempo necessario affinché il terreno si assesti, sarà realizzato un nuovo tappeto di asfalto sulle strade interessate dai lavori”.

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport