A Valdobbiadene scacchi, dama e letture sotto la loggia. Fregonese: "La piazza tornerà luogo di aggregazione"

In piazza Guglielmo Marconi a Valdobbiadene, con l'arrivo della bella stagione, saranno proposte all'aperto delle iniziative a carattere ludico e culturale con lo scopo di permettere a tutti i valdobbiadenesi e ai turisti di valorizzare uno degli simboli più amati della cittadina del Prosecco Superiore.

Già da diversi mesi, infatti, la centralissima piazza di Valdobbiadene ospita, nella sua parte chiusa al traffico, degli scacchi giganti e una dama.

Accolti inizialmente con stupore, curiosità e un po' di ilarità, con il tempo i cittadini di Valdobbiadene e i turisti hanno imparato ad apprezzare questi simpatici giochi posizionati allo scopo di invogliare la gente a riscoprire la gioia di vivere il cuore pulsante del proprio paese, divertendosi con un simpatico passatempo da fare all'aperto.

Valdobbiadene Scacchi piazza Marconi

Sono stati proprio alcuni turisti (nelle foto), arrivati nelle vie centrali di Valdobbiadene lo scorso sabato 13 aprile 2019, a rimanere piacevolmente colpiti da questi giochi, facendosi coinvolgere dall'insolita proposta ludica che li ha visti giocare tutti insieme in massa come mai si era visto in precedenza.

L'idea della nuova piazza di Valdobbiadene, infatti, sembrerebbe andare proprio in questa direzione: permettere al residente o al visitatore di ripensare questo spazio come un luogo sicuro dove socializzare, divertirsi e sostare in tranquillità.

L'amministrazione comunale di Valdobbiadene, al fine di raggiungere questo obiettivo, ha in mente di proporre, con la collaborazione delle associazioni locali, diverse iniziative ludiche e culturali da spalmare nel corso dei prossimi mesi. Destinatari privilegiati di queste proposte dovranno essere i bambini che già da tempo si fermano a giocare con gli scacchi giganti accompagnati dalle loro famiglie.

"L'idea degli scacchi e della dama in piazza - ha spiegato il primo cittadino di Valdobbiadene, Luciano Fregonese - è nata dalla voglia di portare i giochi di una volta nel centro storico di Valdobbiadene. La piazza può essere vissuta in tanti modi e per questo ci stiamo impegnando per offrire diverse opportunità".

Valdobbiadene Giochi piazza marconi 02

"Nelle prossime settimane - ha proseguito il sindaco di Valdobbiadene - ci saranno delle serate organizzate dal comitato biblioteca di Valdobbiadene con alcune letture sotto la loggia del municipio, accompagnate dalla musica. Stiamo anche organizzando l'utilizzo di plateatici temporanei da posizionare in piazza. Quando saranno terminati i lavori in municipio ci sarà anche un ritorno della vita quotidiana in piazza, tenuto conto che in media ogni anno si registrano più di 15 mila accessi in municipio".

"Insomma - ha concluso il sindaco Fregonese - la piazza dovrà tornare ad essere quel luogo di aggregazione che era alcuni decenni fa, sia per i valdobbiadenesi che per i turisti, sia per i bambini che per gli adulti".

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport