Valdobbiadene, l’Antica fiera di San Gregorio si rivela un successo per tutti i gusti: l’evento dal giorno alla notte

Se si dovesse trovare un simbolo per raccontare l’edizione 2019 dell’Antica fiera di San Gregorio, la scelta potrebbe ricadere sulla scritta multicolore “Valdobbiadene” installata sul prato antistante all’ottocentesca villa dei Cedri. Emblema di una manifestazione, che tra sabato 9 e lunedì 11 marzo 2019, ha saputo colorare piazza Guglielmo Marconi e le vie del centro radunando migliaia di visitatori tra gli stand dei circa 200 espositori con una forte specializzazione in ambito di tecnologie e macchinari per la viticoltura, senza dimenticare le Piccole produzioni locali del territorio.

Eventi nell’evento i sodalizi ormai consolidati con la Mostra internazionale del gelato di Longarone Fiere per il settimo concorso “Gelato al prosecco superiore”, e con la Costa d’Amalfi per il patto d’amicizia tra Valdobbiadene e i Comuni di Furore, Conca dei Marini e Minori, nel segno del gusto e della bellezza del paesaggio.Un’Antica fiera che ha celebrato inoltre il decimo anniversario della Cittadella dei taglienti in villa dei Cedri, riunendo artigiani collezionisti e appassionati da tutta Europa e d’Oltreoceano.



Successo di pubblico e curiosità in piazza Marconi anche per i lama e gli alpaca di "Slow Lama”: l’attività di turismo rurale che a San Gregorio, tra selfie e carezze, ha promosso la raccolta fondi dedicata alla Fundacion Dona Lucia, associazione valdobbiadenese che opera a favore della scolarizzazione nel dipartimento di Cochabamba, in Bolivia. 

Una manifestazione per tutti i gusti, dal giorno alla notte, quando l’area del Luna Park trasforma l’Antica fiera in una grande discoteca a cielo aperto dove si mescolano luci, musica e tanto divertimento. Al centro della festa, comunque, fin dal primo giorno non è mancata la sicurezza. Il cuore dell’Antica fiera di San Gregorio è stato infatti rappresentato da un esercito di volontari impiegato per l’ottima riuscita dell’evento, dall’Antincendio boschivo agli alpini, senza dimenticare i carabinieri in congedo e il personale interno al Comune di Valdobbiadene con il supporto alla Polizia locale offerto da quella dei Comuni di Conegliano, Istrana, Asolo e Castelcucco.



(Fonte: Gianluca Renosto © Qdpnews.it).
(Foto e Video: Qdpnews.it ® Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport