Francesco Sarcina delle Vibrazioni a pranzo tra le colline di Valdobbiadene, rapito dalle tradizioni locali

"Non ho voluto scegliere la classica meta da vip per un pranzo speciale, ma ho deciso di cambiare posto perché volevo mangiare e bere bene".

Ha scelto un ristorante immerso tra le colline di Valdobbiadene in località San Giovanni, Francesco Sarcina (nella foto, il secondo a sinistra), noto cantante della band "Le Vibrazioni", che sabato scorso si è intrattenuto a sorpresa in uno dei due poli della denominazione del Conegliano Valdobbiadene Docg.

Una decisione, quella dell'artista milanese, dettata dalla consapevolezza di trovare prodotti genuini e quelle tradizioni in grado di conferire un valore aggiunto a un piacevole momento conviviale.

Sarcina è arrivato in sordina nello stupore generale. Doveva rimanere solo per pranzo, ma si è intrattenuto per tutto il pomeriggio: merito anche di alcuni amici locali del cantante che hanno saputo segnalare a Sarcina la zona e le sue ricchezze.

Dai salumi locali al tortino con il radicchio di Treviso, dal formaggio cotto alle trippe, senza dimenticare lo spiedo e la degustazione in cantina. Rapito dai prodotti naturali e della tradizione locale, l'artista è persino tornato al ristorante il giorno dopo per acquistare delle uova fresche da portare a Milano alla sua bambina.

Tra i fortunati che hanno potuto scambiare qualche battuta con Sarcina anche l'assessore al turismo deil Comune di Valdobbiadene, Tommaso Razzolini.

"Sono rimasto sorpreso e piacevolmente soddisfatto - ha spiegato Razzolini - dal fatto che Sarcina abbia scelto le colline di Valdobbiadene per assaggiare dei prodotti della nostra tradizione. Vedere che Valdobbiadene sia una meta riconosciuta e apprezzata anche da personaggi famosi mi inorgoglisce ed è un vero piacere".

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook).
Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport