Valdobbiadene-Rimini, Massimo Carnio qualificato per la seconda volta alla Coppa del mondo

Premi a non finire per uno dei maggiori talenti di Valdobbiadene. Domenica scorsa Massimo Carnio (nella foto sopra),  titolare della pasticceria "Alla Villa dei Cedri" e già campione italiano di cioccolateria, ha ottenuto l’ennesimo encomio: a Rimini ha vinto la Coppa d’oro tra i pasticceri, entrando di diritto nella squadra italiana che fra un anno parteciperà alla nona edizione dei mondiali di gelateria.

L’eccellente risultato è stato ottenuto alla 40esima edizione del Sigep, il Salone internazionale di gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè. Un risultato molto importante che Massimo aveva già conquistato nel 2015, diventando uno dei quattro talenti della squadra azzurra che, nel 2016, vinse i mondiali di gelateria.

valdobbiadene carnio team Italia

Il pasticciere di Valdobbiadene, a Rimini nel 2020, parteciperà a questa prestigiosa competizione insieme a Marco Martinelli, chef e formatore di Brescia che ha vinto la categoria alta cucina, Eugenio Morrone della gelateria "Il cannolo siciliano" di Roma ed alla scultrice del ghiaccio Michela Ciappini (nella foto sopra il team Italia).

Grande la soddisfazione di Massimo Carnio, ancora a Rimini ieri per un live show: "Questa competizione era una sfida nuova per me, in quanto sono un cioccolatiere di professione. Ho dovuto cimentarmi con lo zucchero tirato e il croccante, materiali che dovrò utilizzare per realizzare una scultura ai campionati mondiali di Rimini nel 2020. È un grande piacere fare di nuovo parte del team Italia".

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Sigep e Facebook).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport