Valdobbiadene, il vice sindaco di Quero Vas Andrea Biasiotto è il nuovo presidente di "DolomitiBus"

E' stato nominato nuovo presidente di "DolomitiBus"  Andrea Biasiotto (nella foto),  43 anni, originario di Vas (Belluno) e residente a Valdobbiadene. Biasiotto, titolare dell'azienda agricola Biasiotto Vini, già sindaco di Vas dal 2004 al 2013 ed attuale vice sindaco di Quero Vas a seguito della fusione tra i due Comuni, ha ricevuto la nomina con un decreto sottoscritto giovedì scorso 10 gennaio dal presidente della provincia di Belluno, Roberto Padrin.

"DolomitiBus"  è la società che opera nel settore trasporti e svolge servizi di linea che permettono di raggiungere le mete turistiche più note del bellunese, di cui la provincia di Belluno detiene la maggioranza con il 60,5 percento di capitale. La provincia, infatti, nomina tre su cinque componenti del consiglio di amministrazione, mentre i due rimanenti sono scelti dai soci privati che possiedono la minoranza. Ora dovrà essere inserito anche un nuovo membro che sostituirà Biasiotto nel consiglio.

Come presidente, il vice sindaco di Quero Vas rappresenterà la società ed avrà un ruolo di coordinamento, in collaborazione con l'amministratore delegato Natalia Ranza e rimarrà in carica fino ad aprile del 2020.

"Facevo già parte del consiglio di amministrazione di DolomitiBus dal 2015 e, a seguito delle dimissioni del presidente uscente Giuseppe Pat a fine dello scorso anno, mi è stato chiesto se volevo accettare l'incarico - dichiara il neo presidente Andrea Biasiotto - Ringrazio il presidente della provincia di Belluno Roberto Padrin e tutta l'amministrazione provinciale per l'incarico fiduciario assegnatomi. DolomitiBus è una società sana, in crescita, che fa utili. E' gestita bene, offre lavoro perchè conta circa 230 dipendenti ed offre un servizio sul territorio. Negli ultimi anni è stato rinnovato anche il parco macchine. Per questo ringrazio il presidente che mi ha preceduto per l'ottimo lavoro svolto, che cercherò di portare avanti con continuità assieme all'amministratore delegato Natalia Ranza e a tutto lo staff. Tra gli impegni imminenti che dovrò seguire ci sarà la gara per l'assegnazione del servizio del trasporto pubblico".

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport