Alta Marca al voto, l'affluenza con la sera ha perso slancio: la definitiva cresciuta in soli sette Comuni su diciannove

Nonostante lo slancio iniziale, il dato finale segna un'affluenza minore rispetto a cinque anni fa nei Comuni della provincia di Treviso chiamati ad eleggere il sindaco: dal 65,21% del 2014 si è passati al 63,35%, attestando quanto meno una tenuta complessiva degli aventi diritti che effettivamente si recano alle urne.

Rispetto alle ore 19, quando l'affluenza era in calo solo in tre Comuni dei diciannove d'Alta Marca, i numeri si sono ribaltati e il dato definitivo afferma che gli elettori sono aumentati in sette Comuni: Pieve di Soligo, Revine Lago, San Fior, San Vendemiano, Sarmede, Sernaglia della Battaglia e Valdobbiadene.

Ecco i dati per ciascun Comuni (tra parentesi quelli riferiti al 2014).

Cison di Valmarino
40,73% (47,96), Colle Umberto 61,05% (61,45), Farra di Soligo 63,60% (64,62), Follina 59,76% (60,08), Fregona 47,20% (49,06), Miane 50,83% (58,64), Orsago 64,47% (66,35), Pederobba 53,67% (57,12), Pieve di Soligo 65,53% (63,99), Refrontolo 63,31% (67,72), Revine Lago 63,44% (63,17), San Fior 62,44% (61,02), San Pietro di Feletto 62,46% (65,59), San Vendemiano 66,38% (65,22), Sarmede 67,23 (65,97), Sernaglia della Battaglia 66,93% (63,93), Valdobbiadene 63,13% (62,79), Vazzola 63,36% (66,66), Vittorio Veneto 57,30% (59,94).

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport