Primarie, il segretario del Pd Treviso Zorzi: quasi mille votanti in più del 2017, risultato incredibile

"Le primarie di ieri ci dicono che il Partito democratico, nonostante la campagna di odio di questi mesi e lo smarrimento della nostra gente dopo la sconfitta del 4 marzo 2018, è ancora vivo ed è pronto a rialzare la testa".

Questa le prime parole di Giovanni Zorzi, segretario provinciale del Pd, all'indomani delle primarie nazionali che hanno eletto il nuovo segretario Nicola Zingaretti.

"Il risultato finale, sia in termini di affluenza che di voto, ci consegna un segretario pienamente legittimato - prosegue Zorzi - È senza dubbio una grande responsabilità per Zingaretti. Però spetta a ciascuno di noi metterlo ora nelle condizioni di svolgere al meglio la sua funzione, affinché possa intervenire da subito sui principali nodi politici, tra cui quello dell’autonomia regionale.  Per noi è prioritario avere una linea chiara da condividere su questo tema e attorno alla quale costruire un’iniziativa politica credibile ed efficace nei confronti di Zaia e della Lega".

"In provincia di Treviso 13.819 persone si sono recate nei nostri seggi, quasi 1.000 in più delle ultime primarie del 2017: un risultato incredibile, insperato alla vigilia, che dà a tutti noi la forza di andare avanti con ancora più determinazione - sottolinea Giovanni Zorzi - All’orizzonte ci sono importanti scadenze elettorali, innanzitutto le amministrative, con 56 comuni che andranno al voto a maggio. La grande partecipazione di ieri ci conferma che il Pd in provincia di Treviso, in termini di organizzazione e capacità di mobilitazione, resta il soggetto di riferimento per tutto il campo di forze politiche, sociali e civiche che non si riconoscono nella Lega e che ispirano il proprio impegno all’idea della buona politica al servizio dei cittadini".

"La forza espansiva delle primarie ci permette di guardare con fiducia e consapevolezza al lavoro che come segreteria provinciale abbiamo intrapreso in questi mesi per costruire apertura e prospettiva", conclude il segretario Zorzi.

(Fonte: Pd Treviso).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport