Consulenti del lavoro della provincia di Treviso, consegnati 20 mila euro al sindaco di Rocca Pietore per la ricostruzione

Una delegazione del consiglio dell’ordine dei consulenti del lavoro di Treviso si è recata lo scorso giovedì 7 febbraio nel Comune di Rocca Pietore, in provincia di Belluno, per consegnare una donazione raccolta a sostegno delle popolazioni colpite dall’alluvione dello scorso autunno.

L’iniziativa è partita in occasione dell’assemblea annuale dell’ordine dei consulenti del lavoro di fine anno, durante la quale il consigliere e segretario dell’ordine, Anna Paola Bergamini, ha proposto e promosso l’azione di solidarietà, attraverso la presentazione di un breve video, che ha emozionato e motivato la platea dei presenti.

“Siamo una categoria di professionisti - ha sottolineato Anna Paola Bergamini - da sempre vicini alle imprese ed ai lavoratori, che per il ruolo che svolge è dotata oltre che di uno spirito concreto e fattivo, di un elevato spirito morale e sociale. Quanto è accaduto in questi ultimi mesi alle comunità montane, ci ha colpiti nel cuore. Un gesto di solidarietà sentito e nobile della nostra categoria, che apre con onore un anno celebrativo importante, quello dei 40 anni di emanazione della nostra legge istitutiva”.

La risposta della categoria non si è fatta attendere ed in pochi giorni sono stati raccolti 20 mila euro.

Treviso consegna donazione consulenti a Rocca Pietore1Da sinistra: Maria Grazia Gottardi, Stefano De Vallier e Anna Paola Bergamini.

Il presidente dell’ordine Stefano De Vallier, con soddisfazione ringrazia la sensibilità dei colleghi trevigiani ed afferma: “Le parole del sindaco Severino Andrea De Bernardin (nella prima e nella terza foto)  e dei suoi collaboratori ci hanno riempito il cuore di orgoglio e passione su chi siamo e chi rappresentiamo. Vedere da vicino quanto è accaduto è impressionante: poter sostenere ed essere vicini alle popolazioni duramente colpite ci rende immensamente felici”.

“Continueremo ad essere solidali, frequentando ancor di più come turisti i bellissimi luoghi delle montagne ferite - prosegue De Vallier - E’ un impegno che ci sentiamo nell’animo e che divulgheremo quanto più possibile, sostenendo gli sforzi di questi popoli dignitosi”.

“La natura può essere madre e matrigna e questo ne è un esempio - sostiene Maria Grazia Gottardi, revisore dell’ordine - Solo percorrendo i luoghi e guardando gli occhi inumiditi e commossi della gente che ha vissuto la paura ed il dolore, in questo borgo tra i più belli d’Italia, si capisce il valore di un gesto di solidarietà. Per queste splendide persone, il lavoro si fonda su uno stretto legame tra uomo e natura ed il turismo è la fonte primaria di sostentamento. Continuiamo ad impegnarci tutti per loro”.


Treviso consegna donazione consulenti a Rocca Pietore2
(Fonte e foto: Ordine dei consulenti del lavoro di Treviso).

#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport