Il professor Giacomo Zanus è il nuovo direttore della Quarta Chirurgia dell'ospedale Ca’ Foncello di Treviso

Professore di Chirurgia generale nel Dipartimento di Scienze oncologiche e gastroenterologiche, dell'Ateneo di Padova, il professor Giacomo Zanus (nella foto)  è il nuovo direttore della Quarta Chirurgia del Ca’ Foncello di Treviso.

Trevigiano di Mogliano Veneto, il professor Zanus è nato nel 1964. Dopo la maturità scientifica nel liceo moglianese Berto, si è laureato in Medicina e Chirurgia a Padova nel 1989 con il massimo dei voti e la lode discutendo la tesi "La ricostruzione mammaria dopo mastectomia". Nello stesso ateneo, nel 1994 ha conseguito la specializzazione in Chirurgia generale sempre con il massimo dei voti e la lode.

Nel 2006 gli è stato conferito il dottorato di ricerca in "Scienze chirurgiche e applicazioni tecnologiche" dopo una tesi su un trattamento sperimentale di supporto all’insufficienza epatica. Titolare dell’abilitazione scientifica a professore di prima e seconda fascia dal 2012, già nel 2000 ha superato a pieni voti il corso di "Advanced Trauma Life Support" all’American College of Surgeons di Chicago.

La carriera professionale del professor Zanus vanta esperienze in vari ambiti chirurgici con particolare interesse in quello della chirurgia epatica e addominale. Già prima del servizio militare - svolto a Padova tra il 1993 e il 1994 come ufficiale medico del Comando Carabinieri del Veneto – ha maturato un’esperienza internazionale nella Divisione Trapianti dell’Università di Pittsburg interessandosi, tra l’altro, alle tecniche di prelievo e trapianto del fegato. Esperienza replicata anche nel 1994 al Mount Sinay Hospital di New York.

Dal 1995 in servizio all'ospedale di Mirano, dove è divenuto aiuto corresponsabile del Pronto soccorso, (dopo un periodo professionale anche al Ca’ Foncello di Treviso), ha continuato a frequentare la clinica chirurgica universitaria di Padova diretta dal professor D’Amico prima e dal professor Cillo poi, maturando ulteriore e grande esperienza nelle procedure terapeutiche di pertinenza epatica e nei trapianti. Nel 1997 partecipa al primo caso in Italia di trapianto di fegato da vivente. Nel Centro trapianti di fegato di Padova diviene dirigente medico di primo livello nel 1999 e ne diventerà vice responsabile nel 2015. E’ autore di numerosissime pubblicazioni.

"Do il benvenuto al nuovo primario – sottolinea il direttore generale Francesco Benazzi – e auguro buon lavoro. Sono certo che il professor Zanus con la sua esperienza sia clinica sia accademica saprà guidare valentemente la nostra Quarta Chirurgia. Ha una eccezionale esperienza nel campo della chirurgia epatica maturata all’università di Padova dove è stato stretto collaboratore del professor Cillo, con notevole impegno sia nella ricerca che nell’attività assistenziale. La sua autorevolezza ed il suo curriculum rassicurano sia i cittadini, cui siamo chiamati a dare servizi di livello sempre più elevato ed anche i rapporti con l’Università, fondamentali per la nostra azienda sanitaria che sempre più si configura come centro di insegnamento".

Nel primariato a Treviso, subentra al professor Nicolò Bassi, che da qualche tempo ha raggiunto la pensione.

(Fonte e foto: Ulss 2).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport