Dall’Alta Marca Trevigiana a Roma, pubblicati i redditi dei parlamentari Colmellere, Baratto e Fregolent

A nove mesi dalle elezioni dello scorso marzo, che hanno visto l’avvio della diciottesima legislatura della Repubblica Italiana, sono stati resi noti i redditi dei membri della Camera e del Senato.

Come si legge sul sito ufficiale della Camera, in appello alla trasparenza, la dichiarazione dei redditi dei componenti deve essere depositata “entro un mese dalla scadenza del termine utile per la sua presentazione. La documentazione è pubblicata sul sito internet ai sensi del decreto legge numero 149 del 2013, convertito dalla legge numero 13 del 2014”.

Presentatasi come capolista per il partito della Lega alle votazioni di marzo, Angela Colmellere, ora onorevole, si porta a casa 34.125 euro annui. Sindaco del Comune di Miane, a Roma ricopre dallo scorso 21 giugno il ruolo di segretario della settima commissione cultura, scienza e istruzione. Dallo scorso 31 ottobre è inoltre componente della commissione parlamentare di inchiesta sulle “attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlate”.

Eletto tra le fila del partito di Forza Italia, l’onorevole Raffaele Baratto: nato a Pederobba, imprenditore, dallo scorso 21 giugno è anche un componente della sesta commissione relativa alle finanze. Per lui una cifra di 164.170 euro annui.

Al Senato, tra le fila della Lega, lo scorso marzo è stata eletta Sonia Fregolent. Avvocato, al suo secondo mandato come sindaco del Comune di Sernaglia della Battaglia, a Roma fa parte dallo scorso novembre della commissione parlamentare per le questioni regionali. Risale invece allo scorso giugno il suo ingresso nella dodicesima commissione permanente igiene e sanità. Per lei, dalla documentazione presentata per l’anno 2017, un reddito di 43.887 euro.

(Fonte: Giada Fornasier © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport