Elezioni provinciali a Treviso, Zorzi (Pd): partito coeso rappresenta il 30% degli amministratori

Riceviamo da Giovanni Zorzi (nella foto),  segretario provinciale del Pd, in merito ai risultati elettorali delle elezioni provinciali svoltesi nella giornata mercoledì scorso (qui l'articolo), e pubblichiamo:

L’esito delle elezioni provinciali di ieri (mercoledì, ndr) dimostra che il centrosinistra trevigiano, specie quando è unito e coeso, rappresenta stabilmente il 30% degli amministratori della Provincia.

Il risultato non fa che fotografare gli attuali rapporti di forza in Provincia, espressione dei passaggi amministrativi di questi ultimi anni. Come Pd provinciale siamo consapevoli che dobbiamo tenere conto di questo quadro di partenza e lavorare sodo per cambiarlo, come già stiamo facendo in questi mesi con la nostra base di militanti e amministratori, in vista dell’importante turno elettorale della prossima primavera.

Il gruppo "Amministratori di Marca", nonostante la recente sconfitta nel capoluogo, conferma la composizione di cinque consiglieri, così come nella precedente tornata elettorale.

La rielezione di entrambi i consiglieri uscenti dimostra il buon lavoro in termini di radicamento e di collaborazione con sindaci e amministratori di tutta la provincia. A loro si aggiungono tre nuovi consiglieri che sapranno benissimo mettersi a servizio con la stessa competenza e serietà che è stata loro riconosciuta in queste elezioni. Buon lavoro quindi a Martina Cancian, Sebastiano Sartoretto, Antonella Tocchetto, Alessandro Bortoluzzi e Miriam Poloni.

Infine un appello al presidente Marcon e alla Lega: quel 30% di amministratori va tenuto in considerazione. Quindi auspichiamo che, chiusa la competizione tra le due liste, Marcon e il suo partito non intendano comportarsi da padroni assoluti ma piuttosto riportino il funzionamento della Provincia su un piano strettamente amministrativo, considerate le delicate competenze che ancora le spettano e la provvisorietà del suo attuale assetto

Giovanni Zorzi
Segretario provinciale del Pd

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport