Tarzo, don Francesco Cerruti raddoppia: il vescovo Corrado Pizziolo lo nomina parroco di Corbanese e Arfanta

Le indiscrezioni si rincorrevano da un pezzo, ma ora è ufficiale: da settembre don Francesco Cerruti sarà il nuovo parroco di Corbanese e di Arfanta.

Dopo Tarzo, dunque il vescovo Corrado Pizziolo gli affida anche le due parrocchie, rimaste vacanti dopo che don Zeno Pessotto è stato nominato parroco di Busco di Piave e di Piavon di Oderzo.

Nato a Conegliano nel 1961, don Francesco Cerruti è stato ordinato sacerdote nel 2005, nella cattedrale di Vittorio Veneto. Dopo i primi anni da vicario a Vidor e Colbertaldo, è arrivata la nomina a parroco di Staffolo, Boccafossa, Senzielli, ruolo ricoperto dal settembre 2006 all'ottobre 2012.

Successivamente, fino al 2016 è stato parroco di Collalbrigo, ultimo incarico prima di diventare titolare della parrocchia di Tarzo. Assistente ecclesiastico dell'Amci (Associazione Medici Cattolici Italiani) dal febbraio 2014, don Francesco ha ricoperto anche il ruolo di insegnante di religione al collegio Vescovile "Balbi Valier" di Pieve di Soligo.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport