Premiate le quattro eccellenze di Tarzo. Il sindaco orgoglioso: riconoscimento sentito dal paese

Premiate le eccellenze 2018 del Comune di Tarzo. La cerimonia si è svolta la mattina di sabato scorso, nella sala consiliare del municipio di via Roma. Scopo dell'onorificenza quello di riconoscere il merito ai cittadini di capoluogo e frazioni che si sono contraddistinti nella società nell'ambito culturale/artistico, sportivo, sociale/volontario o nell'imprenditoria, ovvero economia.

Questi i premiati dalla commissione composta dal sindaco Vincenzo Sacchet e dai consiglieri comunali Anika Collodel, Roberto Favero e Bruno Forlin: per la sezione volontariato, Luigina Zuanella, "per la dedizione e gratuità del servizio prestato per i bambini della scuola materna di Tarzo, che da moltissimi anni rappresentano tutta la sua vita";  per la cultura, Valentina Gandin, "per la sua attività di ricercatrice presso l'università di Padova. Con il suo team ha brevettato la 'molecola intelligente' a base di rame da impiegarsi per la cura nei tumori";  per lo sport Roland Pin, "per i prestigiosi risultati ottenuti da atleta in campo agonistico nell'anno 2018 sia a livello nazionale che internazionale. Inoltre è presidente della società Orienteering Tarzo a sua volta qualificata ai primi posti a livello nazionale";  e per l'economia Diego Pol, "per la sua alta professionalità e intraprendenza. Ha nel tempo sviluppato un'attività professionale solida che da impiego a centinaia di persone sia a livello locale ma anche all'estero (Liberia). Con tenacia e lungimiranza persegue obiettivi di appoggio solidale alle fasce più deboli (scuole e disabilità) poiché lo sviluppo, nella sua ottica, passa anche attraverso una buona cura del substrato sociale".

Il premio, istituito quest'anno per la prima volta, si propone come stimolo alla cittadinanza ed in particolare ai ragazzi come esempi di vita per procedere sulla strada dell'impegno, della creatività e della laboriosità. Il riconoscimento, di valore meramente onorifico, consiste nell'attribuzione di una targa del Comune di Tarzo e da una pergamena recante la motivazione dell'onoreficenza stessa.

"Il bando, nonostante fosse al suo esordio, ha registrato parecchie segnalazioni e per la commissione il lavoro è stato notevole  - commenta il sindaco Vincenzo Sacchet, soddisfatto alla stessa maniera della presenza di pubblico ad assistere alle premiazioni - E' un premio sentito dalla cittadinanza, che sicuramente riproporremo anche il prossimo anno".

(Fonte: Mattia Vettoretti © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it


0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport