A Tarzo arriva il controllo di vicinato, domani la serata di presentazione del progetto

Il controllo di vicinato è finalmente pronto a partire anche a Tarzo e frazioni. Un servizio invocato dalla cittadinanza e che l'amministrazione ha deciso di mettere in pratica, con il prezioso aiuto delle forze dell'ordine. La serata di presentazione del progetto si terrà domani, martedì 5 febbraio, alle ore 20.45, nell'auditorium Banca Prealpi di via La Corona.

All'incontro, a cui ovviamente è invitata tutta la popolazione, interverranno il sindaco Vincenzo Sacchet; il comandante della Polizia locale di Vittorio Veneto e Tarzo, Ezio Camerin; Rino Manzan, sindaco di Povegliano, paese dove il controllo di vicinato è già presente da alcuni anni; e Livio Zago, referente dell'associazione "Controllo di vicinato".

Il progetto consiste in un programma di sicurezza residenziale e controllo del territorio che prevede il coinvolgimento diretto dei cittadini, responsabilizzati e chiamati a segnalare prontamente ogni movimento sospetto in paese. Ogni zona potrà contare sui propri referenti, chiamati a tenere i contatti tra residenti, Comune e forze dell'ordine. Alcuni cartelli in paese, inoltre, avvertiranno la popolazione ed eventuali malintenzionati che il Controllo di vicinato è attivo.

Un servizio importante per la comunità, che domani potrà essere toccato con mano. "Si concretizza quello che è uno dei progetti principali di questa amministrazione per quanto riguarda la sicurezza del territorio, ma non solo - commenta il sindaco - Vuole essere un passo in avanti per quella che deve essere la cittadinanza attiva in una visione molto più ampia, che deve coinvolgere diverse tematiche. Domani si tratterà di un primo step introduttivo, ci sarà poi da lavorare per creare tutti i gruppi all'interno di frazioni e quartieri".

(Fonte: Mattia Vettoretti © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport