Crevada, fugge in strada dopo aver perso il padrone: disavventura a lieto fine per il cagnolino Toby

Era solo, impaurito e rischiava che qualcuno lo investisse. Storia a lieto fine per Toby (nella foto), cane meticcio di sei mesi che ora, dopo una disavventura, ha finalmente trovato casa grazie al contributo dei ranger dei Volontari d’Europa.

Circa un mese lungo fa, la provinciale 38 in via Crevada tra Susegana e Refrontolo, il bastardino è stato infatti salvato mentre vagava solo in mezzo alla strada sotto la pioggia, poco prima di mezzogiorno.

“La sua presenza rallentava il traffico e alcuni automobilisti suonavano il clacson per farsi spazio, procurandogli ancora più paura, già abbastanza scosso e bagnato fradicio com'era per la pioggia incessante - racconta la guardia zoofila Nicola Pillonetto, che per caso passava di lì in quel momento - Mi sono fermato e ho iniziato a seguire il cane che continuava a camminare tra le corsie della provinciale. La bestiola non si è lasciato avvicinare nemmeno da una giovane ragazza e ringhiava ad ogni tentativo di avvicinarlo, mostrando i denti”.

Alla fine il cane si è infilato all’interno di una casa, dove residenti e soccorritori sono riusciti a tranquillizzare il cane impaurito, entrando in empatia e riuscendo a toccarlo e accarezzarlo.

“Poco dopo è arrivato il padrone del cane - prosegue Pillonetto - Ci ha spiegato di averlo in custodia da circa una settimana e che era di un ragazzo che la settimana scorsa si era tolto la vita. Il custode, su mio consiglio, il giorno successivo è andato dal veterinario, che ha accertato la buona salute del cagnolino. L’uomo alla fine ha deciso di prendersi cura di Toby e ha provveduto alla sua regolarizzazione tramite l'iscrizione all’anagrafe canina”.

(Fonte e foto: Volontari d'Europa).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport