Sciopero per la giornata della donna all'Electrolux di Susegana, adesioni all'80% tra i lavorati

Ha raggiunto circa l’80% delle adesioni lo sciopero  globale delle donne "transfemminista internazionale" di oggi contro ogni violenza e discriminazione, allo stabilimento Electrolux di Susegana. A riferirlo le rappresentanze sindacali unitarie dell’azienda.

Si è trattato di una mobilitazione mondiale per sensibilizzare sul tema dei diritti e della libertà delle donne, in occasione della Giornata internazionale della donna. Allo sciopero hanno aderito operai e impiegati per tutta la giornata, testimoniando così un impegno trasversale da parte dei lavoratori Electrolux suseganesi.

In particolare, quest’anno la protesta ha riguardato i temi della precarietà e delle discriminazioni sul posto di lavoro, il no al disegno di legge Pillon sul diritto di famiglia, gli attacchi alla legge 194, il taglio dei servizi sociali pubblici e la tutela delle donne migranti vittime di violenza.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Freepik).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport