Domani lo sciopero mondiale delle donne: la protesta anche all'Electrolux di Susegana

Anche le rappresentanze sindacali unitarie dell’Electrolux di Susegana aderiscono alla sciopero mondiale per i diritti e la libertà delle donne indetto per domani, venerdì 8 marzo, Giornata internazionale della donna. Un cartello di avviso è stato infatti affisso sulle bacheche sindacali dello stabilimento di via Foresto Est, per invitare i lavoratori ad aderire alla causa.

La mobilitazione si terrà in più di cento Paesi del mondo e in settanta città italiane si svolgeranno manifestazioni e presidi. L’adesione è libera e ha coinvolto vari sindacati e movimenti.

"Lo sciopero è nazionale e generale per tutti i dipendenti pubblici e privati di ogni settore - è il messaggio lanciato delle Rsu Electrolux - Chiunque può aderire liberamente in tutta Italia senza nessuna sanzione o costrizione".

Precarietà e discriminazioni sul posto di lavoro, il no al disegno di legge Pillon sul diritto di famiglia, gli attacchi alla legge 194, il taglio dei servizi sociali pubblici e la tutela delle donne migranti vittime di violenza sono i temi che riguarderanno la protesta 2019 in Italia, come riportato dall'associazione promotrice "Non una di meno".

(Fonte: Edoardo Munari © Qdpnews.it).
(Foto: Non una di meno).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport