Susegana, si allacciano all'acquedotto della vicina: tre denunce dei Carabinieri per furto d'acqua

Tre denunce per il reato di furto d’acqua e false attestazioni. Succede a Susegana, dove una settimana fa è emerso come i vicini di una signora residente in via Foresto si fossero allacciati di nascosto alle tubature dell’acquedotto di casa.

Un comodo modo per ottenere il servizio idrico senza l’incombenza di dover pagare le bollette. Proprio dai pagamenti in aumento e dai dati del consumo, del resto, la donna si è accorta che c’era qualcosa che i conti non tornavano.

La padrona di casa si è così rivolta ai Carabinieri di Susegana e dopo il sopralluogo dei tecnici di Piave Servizi è emersa la verità, con la scoperta delll’allacciamento illegale. I militari hanno pertanto denunciato alle autorità competenti un uomo di 64 anni originario di Montebelluna e due cittadini romeni di 45 e 41 anni.

(Fonte: Edoardo Munari © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern