Susegana, Astoria festeggia al Sigep di Rimini i suoi primi cinquant'anni di macchine per caffè

Astoria spegne 50 candeline e sarà Sigep, il salone internazionale di Rimini leader nei settori della gelateria artigianale, della pasticceria, della panificazione e del caffè, la prima tappa di una serie di eventi che si protrarranno lungo tutto il corso dell'anno e che culmineranno a Host 2019.

Da oggi, sabato 19 a mercoledì 23 gennaio 2019 l’azienda di Susegana, leader nella produzione di macchine professionali di qualità per caffè espresso, accoglierà i visitatori nel suo spazio espositivo (Padiglione D1 – Stand 187) offrendo loro il meglio della propria gamma prodotti e proponendo un open bar con degli happy hour per tutti gli amici e clienti che in questi anni hanno avuto modo di entrare in contatto con il mondo Astoria.

Mezzo secolo è un traguardo importante e per questo l'azienda ha voluto riservare alcune sorprese. Per l'occasione infatti verranno presentate in anteprima tre nuove macchine disegnate da Adriano Design: la nuova Core200, macchina dal design minimalista e costruita con la massima cura, nata grazie a un sistema produttivo integrato e a un'attenta scelta di materiali e finiture che la rendono un prodotto di alta qualità; la HYbrid Heritage, l'upgrade della rivoluzionaria Hybrid, l’anello di congiunzione tra le macchine per espresso tradizionali e le macchine super-automatiche, ripensata nel design e frutto della capacità di Astoria di innovare anticipando le esigenze del mercato; Storm Frc vincitrice del Good Design Awards e del German Design Awards, due tra i premi più prestigiosi e accreditati nel settore del disegno industriale a livello mondiale. Una macchina pensata per fornire al barista il controllo totale dell'estrazione, in un perfetto mix di artigianalità e altissima tecnologia.

"E’ un onore per noi potere celebrare i 50 anni della nostra azienda presentando tre modelli che ci proiettano in un futuro fatto sempre più di attenzione e cura del prodotto attraverso concetti e forme uniche che rinforzano il nostro carattere e la nostra identità", ha spiegato l’amministratore delegato Beppino Ceotto.

(Fonte e foto: www.astoria.com).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport