Susegana piange Giulio Lorenzon, storico alpino di Collalto e "tuttofare" del Barbisano Calcio

Si è spento all'hospice "Antica Fonte" di Vittorio Veneto l'alpino Giulio Lorenzon (nella foto),  ultimo socio fondatore del gruppo Ana di Collalto. Per una vita contadino della "Maia Agroindustriale" di Pieve di Soligo, Lorenzon è mancato all'età di 81 anni, vinto da un tumore.

Persona generosa, si è sempre dedicata al prossimo. Fino a quando il fisico glielo ha permesso, non mancava mai ad una riunione del consiglio direttivo delle penne nere di Collalto. Una voce autorevole e un punto di riferimento per l'intero gruppo. Ma il suo impegno era evidente anche all'interno della Pro Loco, a cui era solito dare una mano come poteva, soprattutto ai fornelli, durante la tradizionale festa di San Giorgio.

Cacciatore, Lorenzon era anche appassionatissimo di calcio e gran tifoso dell'Inter. Poteva vantare addirittura la tessera di socio del club nerazzurro del paese. Un'amore, quello per il pallone, che lo ha portato anche a mettersi al servizio del Barbisano Calcio, come "tuttofare" e vestendo i panni di giardiniere, tagliando l'erba del campo sportivo di via Cimitero.

"Era diventato nonno e poi bisnonno, era felice. Era un papà giusto, tranquillo e una brava persona: appena poteva non mancava mai di dare una mano a chiunque ne avesse avuto bisogno", ricorda la figlia Nicoletta, che ringrazia, dal primo all'ultimo, quanti hanno accudito amorevolmente il padre durante la malattia: "In particolar modo l'hospice di Vittorio Veneto e tutto il personale di Conegliano dell'Ulss 2".

A piangerlo la moglie Silvana, i figli Paola, Nicoletta, Maurizio e Michele, le nuore, i generi, i nipoti, i pronipoti, il fratello, le sorelle, i cognati, le cognate, e tutti i parenti. Il funerale verrà celebrato oggi pomeriggio, giovedì 3 gennaio, alle ore 14.30, nella chiesa parrocchiale di Collalto. Per volontà della famiglia non fiori, ma opere di bene.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: www.lememorie.it).
#Qdpnews.it


0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport