Susegana, disponibile il bonus idrico di Piave Servizi: domande entro il 31 dicembre

Da luglio 2018 esiste la possibilità di richiedere un bonus sociale idrico nazionale per la fornitura dell'acqua per le famiglie con un Isee fino a 8.107,5 euro (o inferiore a 20 mila euro se con almeno quattro figli a carico).

Tale agevolazione garantisce la fornitura gratuita di 18,25 metri cubi di acqua su base annua (pari a 50 litri/abitante/giorno) per ogni componente della famiglia anagrafica dell’utente, e va richiesta, previo appuntamento, tramite i Caf (Centri assistenza fiscale), che la gestiranno attaverso la piattaforma SGAte (analogamente a quanto avviene con il bonus gas e al bonus energia elettrica); il costo della pratica sarà a carico del Comune di Susegana.

Per la compilazione della domanda è necessario avere a disposizione alcune informazioni reperibili in bolletta o nel contratto di fornitura.

Piave Servizi srl, società competente per la fornitura di acqua nel territorio di Susegana, ha comunicato che dal 3 dicembre tale bonus nazionale verrà integrato da un'agevolazione locale che permette il riconoscimento di un beneficio economico aggiuntivo per i nuclei con un Isee non superiore a 15 mila euro.

La richiesta di tale agevolazione va presentata tramite i Servizi sociali del Comune (utilizzando il modulo apposito) entro le ore 12 del 31 dicembre 2018. L'ammontare della liberalità concessa varia da 3,91 euro ad 35,56 euro all'anno in base al numero dei componenti il nucleo familiare e alla fascia Isee di appartenenza come da tabella di cui al punto 5.1 del relativo Regolamento di Piave Servizi.

Clicca qui per poter scaricare il modulo di richiesta e il regolamento erogazione liberalità Piave Servizi.

(Fonte: Comune di Susegana).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport